analytics-finsolution
NEWS - Cos’è il prestito in Convenzione INPS per Pensionati, quali vantaggi offre e come ottenerlo I Fin Solution Italia
Prestiti con Cessione del Quinto: cosa succede in caso di decesso del beneficiario

Cos’è il prestito in Convenzione INPS per PENSIONATI, quali vantaggi offre e come ottenerlo



Alcuni Pensionati esitano nel richiedere un prestito perché non hanno o non si fidano delle soluzioni a loro disposizione. Questo, però, potrebbe comportare la rinuncia a un desiderio o alla realizzazione di un progetto.
La Cessione del Quinto in Convenzione INPS è davvero un prestito garantito e sicuro su misura per pensionati. Fin Solution Italia spa offre gratuitamente la propria competenza per rassicurare e guidare i pensionati nella comprensione e nella scelta: i nostri consulenti sono a disposizione per una consulenza gratuita e senza impegno, telefonando al nostro centralino 039 3940911, ma vediamo nel dettaglio cosa si intende per prestito in Convenzione INPS.

Cos’è il prestito in Convenzione INPS.


Il prestito in Convenzione INPS è una particolare formula di Cessione del Quinto per pensionati che beneficia di condizioni agevolate esclusive. Con il termine “Convenzione INPS” si intende un particolare accordo predisposto dall’ente previdenziale e sottoscritto da diverse banche e società finanziarie alla quale Fin Solution Italia spa vi aderisce già da diversi anni.
La Convenzione INPS si applica tramite Cessione del Quinto, un prestito personale che il pensionato può rimborsare tramite una trattenuta diretta sulla pensione.
L’obiettivo della Convenzione è quello di offrire ai pensionati la massima tutela e agevolare il livello dei tassi di interesse rendendoli più favorevoli rispetto a quelli normali di mercato.



Come posso ottenere un prestito in Convenzione INPS?

Fatta eccezione per chi beneficia di pensione sociale, assegni di invalidità o altri assegni di sostegno al reddito, possono accedere ai finanziamenti in Convenzione INPS tutti i titolari di pensione. Recandosi presso l’istituto di credito convenzionato prescelto e fornendo un documento d’identità valido, la tessera sanitaria e – se disponibile – il cedolino di pensione.
Grazie alla Convenzione, l’ente finanziario potrà collegarsi in via telematica all’INPS e ottenere la “Quota Cedibile” della pensione, necessaria per richiedere la Cessione del Quinto. Quest’ultimo è un documento che indica qual è l'importo massimo che la rata del prestito potrà raggiungere, ossia il 20% del netto percepito. I tassi di interesse 2018 applicati al contratto di prestito saranno agevolati e fissi per tutta la durata.


Prestito in Convenzione INPS: quali vantaggi?

Alcuni dei motivi che rendono il prestito in Convenzione INPS particolarmente conveniente è che è un prestito per pensionati che amplifica le condizioni già vantaggiose della Cessione del Quinto: rata sempre sostenibile, comodità di pagamento tramite addebito diretto sulla pensione, tassi agevolati e un iter di richiesta facile e veloce.
Trattandosi di un prestito non finalizzato, non è necessario dichiarare la destinazione d’uso della somma richiesta e Non servono né garanti né ipoteche ed è sempre inclusa una polizza vita che tutela sia il contraente che la relativa famiglia.


Fin Solution è a tua disposizione per informazioni e chiarimenti, contattaci subito per un preventivo gratuito al nostro numero verde 800501701 .

QUESTO ARTICOLO TI E' STATO DI AIUTO?


AGGIUNGI UN LIKE ALLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK