analytics-finsolution
NEWS - Caro Scuola: tra libri e corredo scolastico arriva la stangata di settembre – Consigli utili su come affrontare il caro scuola. I Fin Solution Italia
come calcolare la cessione del quinto

Caro Scuola 2018



Il corredo scolastico per ogni singolo studente quest’anno costerà circa 526 euro, inoltre per le prima classi delle scuole medie e superiori saranno particolarmente gravosi i costi per i libri di testo. In prima media, si spenderanno mediamente 428,8 euro. Un ragazzo di prima liceo, invece, spenderà per i libri di testo più 4 dizionari 651,6 euro a cui si aggiungono 522 euro per il corredo scolastico e i ricambi, per un totale di ben 1.177,6 euro.

Non solo libri: quanto si spenderà per diari, astucci, penne e altro

I rincari maggiori si registrano per i libri scolastici, che salgono dell'1,9%, come lo scorso anno, seguiti al secondo posto dall'istruzione primaria, che peggiora rispetto al 2017, passando dal +1,5% al +1,8% di quest'anno. Ma nel mondo della scuola non ci sono solo i libri. Rincarano anche le mense scolastiche che segnano un +0,2%, come nel 2017. In base alle prime stime del Codacons per il corredo scolastico (penne, diari, quaderni, zaini, astucci, ecc.) i prezzi al dettaglio, rispetto al 2017, registrano quest’anno un incremento medio del +2%, rincaro che raggiunge il +4% per il materiale con le marche più richieste dai giovanissimi perché legate a , cartoni animati, squadre sportive, bambole o personaggi. Il prezzo di uno zaino di marca raggiunge i 120 euro, per un astuccio griffato attrezzato (con penna, matita, gomma da cancellare e pennarelli) la spesa arriva quest'anno a 40 euro mentre per un diario si sfiorano i 20 euro per le marche più note. Detta da Codacons l'esborso per il materiale scolastico completo raggiungerà durante l’anno scolastico 2018/2019 quota 520 euro a studente su base annua, cui va aggiunto il costo per libri di testo, altra voce che inciderà pesantemente sui portafogli delle famiglie italiane, variabile a seconda del grado di istruzione e della scuola. Come risparmiare sull’acquisto dei libri

Ci sono dei piccoli accorgimenti da adottare per risparmiare sull’acquisto dei libri per la scuola e sul corredo.

  • Usato. Acquistate libri usati è preferibile farlo direttamente da altri studenti: si risparmia fino al 50% del prezzo di copertina
  • E-commerce. Acquistare i libri on line può convenire anche fino al 15% sul prezzo di copertina rispetto alla libreria tradizionale.
  • Scambi tra studenti. Si agli scambi di libri. Le scuole dovrebbero favorire lo scambio diretto tra studenti consentendo nelle bacheche
  • l'affissione di annunci e organizzando specifiche iniziative.
  • Acquisti all'ingrosso. Alcune scuole acquistano i libri di testo per conto di tutti gli studenti, in modo da risparmiare sull'acquisto grazie al grande quantitativo e all'ordinativo all'ingrosso.
  • Attendete i professori. Per le cose più tecniche (compasso, dizionari...), è bene aspettare i suggerimenti dei professori. Eviterete, in tal modo, acquisti inutili o, peggio ancora, sbagliati.



Fin Solution Italia spa offre a dipendenti pubblici, privati, statali e ministeriali l’opportunità di usufruire di un piccolo prestito a partire da 5.000 a tassi estremamente vantaggiosi. Un finanziamento adatto alle famiglie che devono fronteggiare spese impreviste. Un piccolo prestito che ti permette di usufruendo di più liquidità da restituire in comode rate anche in 120 mesi.

Cosa aspetti!! Richiedi subito un preventivo senza impegno gratuito o contattaci al 800501701

.

QUESTO ARTICOLO TI E' STATO DI AIUTO?


AGGIUNGI UN LIKE ALLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK